Home > Giovani comunisti, Scuola > Alla Spezia 3000 student* in piazza contro la riforma Gelmini

Alla Spezia 3000 student* in piazza contro la riforma Gelmini

Anche alla Spezia una grandissima Manifestazione contro la riforma Gelmini e questo governo!

Un corteo forte, combattivo,pacifico e pieno di studenti di tutte le scuole della nostra provincia questa è stata la manifestazione di oggi 24 ottobre organizzata dai collettivi studenteschi indignati contro le scelte della Gelmini che vuole smantellare la scuola pubblica per dare spazio alle scuole private.
E’ in atto un violentissimo attacco alla scuola pubblica, all’Università, alla ricerca, allo stato sociale. Una vera e propria demolizione dei diritti dei lavoratori, dei diritti delle studentesse e degli studenti e dei servizi pubblici, fatto di tagli indiscriminati dei finanziamenti statali, di licenziamenti, di controriforme e di regressioni culturali come l’introduzione del maestro unico ed il 5 in condotta.

Le migliaia di studenti che hanno sfilato per le vie della città – commentano il Coordinamento provinciale dei Giovani Comunisti/e e Rifondazione Comunista, che hanno partecipato alla manifestazione – hanno lanciato un forte messaggio di sofferenza nei confronti di questo governo che con questo ulteriore taglio di 8 miliardi alle risorse scolastiche ridurrà drasticamente la speranza di un impiego all’interno del mondo della scuola agli insegnati precari. I Giovani Comunisti/e e Rifondazione Comunista sono al fianco degli insegnanti precari ,al fianco delle famiglie che sono costrette a pagare cifre spropositate per il materiale scolastico e al fianco delle studentesse e degli studenti che si trovano di fronte ad un ulteriore attacco ai propri diritti viste le tristi dichiarazioni del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che paragona le occupazioni delle scuole ad atti di violenza“.

Per noi – proseguono Rifondazione Comunista e Giovani Comunisti/e – la vera violenza è quella di scardinare il quadro di riferimento  Costituzionale  del nostro Sistema Scolastico,di privare i  cittadini e gli studenti italiani di una scuola pubblica, laica, unico strumento per superare le  differenze ed il loro riprodursi di generazione  in generazione

Coordinamento Provinciale Giovani Comunisti/e

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: