Home > Giovani comunisti > Giovani Comunisti e PRC: sulla trasformazione in fondazione del polo universitario

Giovani Comunisti e PRC: sulla trasformazione in fondazione del polo universitario

Giovani Comunisti

I  Giovani Comunisti della Spezia assieme alla federazione spezzina di Rifondazione Comunista esprimono forte condanna alla decisione di trasformare in fondazione il polo universitario spezzino: si tratta di una scelta che l’apertura ai soggetti privati, come ha candidamente affermato l’assessore Paolo Garbini. Riteniamo grave che privati e grandi imprese locali si impossessino degli strumenti di alta formazione, con l’obiettivo di finanziare e creare una futura classe dirigente ad esclusivo uso e consumo dei propri interessi: l’esatto l’opposto di quello che dovrebbe essere un’uiniversità di stato cioè pubblica, laica e accessibile a tutti i cittadini. La cultura e il sapere devono rimanere patrimoni pubblici: con questa scelta si è fatto un grave passo verso una società sempre più in mano agli interessi economici di una ristretta elite finanziario-industriale e e sempre meno rispettosa nei confronti della stragrande maggioranza dei cittadini e degli studenti spezzini.

Coordinamento Provinciale Giovani Comunisti/e

Partito della Rifondazione Comunista-Federazione della Spezia

Annunci
Categorie:Giovani comunisti
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: