Home > Giovani comunisti > Massimo Lombardi verso la Regione: un progetto per La Spezia insieme a tutti gli spezzini. (Fonte LaSpeziaOggi.it)

Massimo Lombardi verso la Regione: un progetto per La Spezia insieme a tutti gli spezzini. (Fonte LaSpeziaOggi.it)

pubblichiamo quest’intervista rilasciata da Massimo Lombardi, candidato al consiglio regionale per Rifondazione.

Data Pubblicazione 20/02/2010
Avvocato, una lunga esperienza nel volontariato e nell’associazionismo, Massimo Lombardi è candidato alle elezioni regionali nella lista della Federazione della sinistra. Ci ha parlato dei suoi programmi nel suo originalissimo “point”, la passeggiata Morin, perchè, spiega, “la nostra città è un point naturale e senza barriere: dispone di splendidi giardini, vie e piazze, mercati ed è bello fare una campagna elettorale inmovimento. Sarebbe inoltre incoerente spendere ingenti somme per una campagna elettorale in momenti di crisi come quello attuale”.

Perchè ti sei candidato alla Regione?

Essenzialmente ci sono 2 ragioni. Quella preponderante è di cuore: purtroppo 5 anni fa, proprio pochi giorni prima delle elezioni regionali cui era candidato, è morto mio padre Aldo e sinceramente questa cosa mi è rimasta nel cuore: io che preferivo di gran lunga lo sport alla politica ho provato a raccogliere questo testimone. In questi 5 anni ho seguito e approfondito la politica ed oggi porto il testimone di mio padre, un uomo che aveva dedicato tutta la vita agli altri, senza mai prendere, pretendere o rivendicare nulla, che mi ha cresciuto in maniera severa e rigorosa. Secondariamente penso che in questo momento il mio nome possa far convergere tutta una serie di persone su un progetto politico che veda la partecipazione di tutti i cittadini, rendendoli non solo fruitori di idee ma partecipi attivamente, per costruire tutti insieme. Io faccio parte di una federazione della sinistra ma il mio impegno sarà coinvolgere tutti gli spezzini, al di la delle ideologie, per il bene di tutti i soggetti che abitano la nostra città.

Quali sarà il tuo impegno se andrai in Regione?

Intanto gli spezzini non dovranno più essere considerati “sudditi” di Genova, perchè anche le periferie regionali dovranno ricevere maggiori attenzioni.

Tra le tematiche fondamentali metterei il lavoro e l’ambiente. Per quanto riguarda il lavoro credo ci sia necessità di un progetto particolare per la nostra città che subisce una crisi occupazionale ai massimi livelli: occorre un intervento forte, non solo sussidi. Non ho nemmeno difficoltà a condannare quei datori di lavoro e quelle grandi aziende, anche di sinistra, che non rispettano i diritti dei lavoratori o che, seppur nella legalità, applicano ed estremizzano i contratti atipici. Sarò una piccola sentinella che non farà sconti a nessuno ma che metterà in primo piano gli interessi di tutti i lavoratori, a prescindere dalle tessere e dalle idee politiche.
In questo momento di crisi economica è necessario applicare delle regole per far si che la vita possa essere  vissuta dignitosamente, arrivando a fine mese in modo sereno e meno traumatico di oggi.

La città ha vissuto la crisi dell’Arsenale ed anche su questo vorrei apportare il mio impegno, perchè comunque l’Arsenale è stato un patrimonio importante di intelligenze e di professionalità, civili e militari, e tutt’oggi ci sono ancora figure importanti come i due palombari che tutta l’Italia ci invidia. Riguardo alle aree militari di cui tanto si parla sono convinto che almeno una parte andrebbe resa alla città: che sia uno sfogo al mare per i cittadini e che veda abbattuto quel muro tra la società civile e la società militare, una svolta condivisa a vantaggio della città intera, non dei pochi che vorrebbero farne mero profitto.

Il tema dell’ambiente è altrettanto importante perchè la nostra città è stata letteralmente devastata da scelte scellerate, anche da esponenti della sinistra, ma i responsabili non si trovano mai. Se noi guardiamo dal mare le colline spezzine sventrate sembrano ferite che lacrimano: Pitelli un caso su tutti. Sono inoltre fermamente contrario a bruciare il cdr nella centrale dell’Enel, come lo sono gli abitanti coinvolti della zona est della città, che quando si svegliano alla mattina vedono i loro davanzali sporchi di sostanze inquinanti depositate. Altro grosso problema è rappresentato dall’amianto presente nel porto ed è assurda la presenza di sommergibili nucleari nel golfo, dove ci sono ampie zone balneabili e  vivai di mitili che arrivano sulla tavola di tutti, ma nel 2000 il piano di emergenza militare era praticamente sconosciuto alla città. Non vorrei che La Spezia mantenesse ancora il triste primato di tumori e patologie polmonari, quindi occorrono un’assunzione di responsabilità e l’impegno affinchè certe cose non si ripetano.

Perchè hai scelto di fare questa campagna elettorale alternativa?

Anche qui due motivazioni! Innanzittutto vedo la crisi nelle famiglie spezzine, tutte, e ne faccio una questione morale: non mi sembra il caso di buttare al vento ingenti somme per una campagna elettorale. Secondariamente credo che il politico sia l’uomo che onestamente deve curare l’interesse pubblico, quindi deve confrontarsi con le persone in modo diretto: il Politico non si colloca sul piedistallo davanti a masse passive e acritiche, io voglio fare un passaparola per le strade e le piazze, voglio confrontarmi con chiunque, sia di destra sia di sinistra, senza voler convincere nessuno.  per portare l’aspetto umano del politico e cercare relazioni umane. Per me la vittoria sarebbe non necessariamente l’elezione, ma l’aver contribuito a diminuire l’astensionismo alle urne e il disinteresse per la vita politica. Mi rivolgo, infatti, anche a tutti quei cittadini che si sentono di sinistra ma che non si riconoscono più nei partiti.

Annunci
Categorie:Giovani comunisti
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: